Centri sportivi e sport dilettantistico: cosa cambia con il Dpcm 18 ottobre

Nella serata di domenica 18 ottobre il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha illustrato in conferenza stampa il nuovo Dpcm che pone importanti limiti al mondo dello sport.

In particolare, sono vietate le gare dilettantistiche in ambito provinciale e si fermano gli sport da contatto svolti a livello amatoriale. Chi pratica questo tipo di sport potrà quindi continuare ad allenarsi soltanto a livello individuale.
Via libera alle partite e alle gare sportive per dilettanti e professionisti svolti sia a livello regionale che nazionale.

Palestre, piscine e Centri Sportivi possono per il momento rimanere aperti ma hanno una settimana di tempo per adeguarsi alle misure di sicurezza. Sembra, infatti, che ad ora non tutte le strutture abbiano adottato i protocolli.

Pertanto, il Presidente del Comitato di Roma Alessandro Battisti rinnova l’invito a prendere visione del PROTOCOLLO DI SICUREZZA approvato dalla Giunta Esecutiva.

Per leggere e scaricare il testo integrale del nuovo Dpcm invita a cliccare il seguente link: DPCM 18 OTTOBRE.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *