Le attese di tutti gli appassionati di Kung Fu e arti marziali sono per lo spettacolare evento di sabato 30 novembre, quando si terrà la sfida del Sanda Pro, Italia Vs Cina. Ma le emozioni non sono destinate a finire all’interno del parco di Cinecittà World; anzi, proseguiranno il giorno successivo.
Il 1° dicembre si terrà infatti il Campionato Nazionale UIKT e OPES, un grande evento agonistico, e per l’occasione si sfideranno i migliori atleti delle seguenti discipline: Kung Fu, Wushu, Lei Tai, Punto Stop, Sanda, Light Sanda, Taiji, Tui Shou, Chi Sao Sparring, Wing Chun e Shaolin.
Location dell’evento è il Palabandinelli, Palazzetto dello Sport di Velletri (RM), sito in via Ariana, 8.

La giornata inizierà alle ore 8:00 e fino alle 9:30 il tempo sarà dedicato all’accoglienza dei partecipanti, al controllo delle domande di iscrizione e dei certificati medici e alla verifica del peso. Dalle ore 10:00 alle ore 10:30 ci sarà la cerimonia di apertura con la sfilata delle varie società e il saluto iniziale. Alle 10:30 inizieranno le gare che proseguiranno fino alle 13:30. Dopo un’ora per la pausa pranzo si proseguirà con le competizioni, che andranno avanti fino alle 19:30. Le premiazioni verranno effettuate durante lo svolgimento della competizione al termine delle singole categorie.

La quota di iscrizione alla prima gara per gli iscritti OPES o UIKT è di 20,00 €, per ogni altra specialità è di 5 €. La quota di iscrizione per chi invece non è iscritto OPES o UIKT è di 30 €, più 5 € per ogni altra specialità. È possibile anche acquistare il pacchetto iscrizione gara + biglietto Kunlun poltronissima, al costo di 40 €.
Il pagamento dovrà essere effettuato tramite bonifico bancario presso: UIKT SETTORE NAZIONALE KUNG FU OPES ITALIA – iban IT46P0335901600100000161244 – Banca Prossima – Gruppo Intesa San Paolo – Filiale di Roma. È necessario poi inviare la copia del bonifico bancario a info@uikt.it.
Ricordiamo che le iscrizioni devono essere effettuate entro e non oltre il 25 novembre 2019.

Il Campionato Nazionale è aperto soltanto dai Cadetti in su. Per la categoria Panda (bambini fino a 12 anni non compiuti) il campionato “Panda Games” è previsto per il 15 dicembre 2019, fatta eccezione per il Wushu moderno.

Per avere ulteriori informazioni invitiamo a leggere il COMUNICATO CAMPIONATO NAZIONALE per esteso. In alternativa, è possibile contattare la Responsabile Segreteria Gare, Francesca Ranucci, al 3343088505 o al  064191272 o scrivere un’e-mail a info@uikt.it.

Adrenalina, emozioni, spettacolo e match dall’elevato contenuto tecnico. La tanto attesa notte del Kunlun Fight Sanda Pro, un evento promosso da OPES con l’Unione Italiana Kung fu Tradizionale (UiKT), sta per arrivare. Dalle ore 17:00 di sabato 30 novembre (pre/match dei semi professionisti), nell’area eventi del Parco divertimenti Cinecittà World di Roma (in via di Castel Romano, 200), i migliori fighter italiani sfideranno i temibili interpreti cinesi del Sanda.

Italia – Cina è stata annunciata lo scorso mese di gennaio, in occasione dell’accordo internazionale siglato a Pechino dalla presidenza dell’UIKT con i dirigenti del Kunlun Fight. La sfida assume per gli amanti delle arti marziali e per gli sportivi che praticano boxe cinese un sapore speciale. Ma per rendere più chiara la valenza di una simile manifestazione sportiva, si potrebbe asserire che si tratta del più importante evento dell’anno legato al circuito del Sanda. Al termine delle selezioni tenutesi lo scorso 30 giugno presso il Tempio delle Arti Marziali di Roma, i tecnici italiani hanno scelto i 6 portacolori che si misureranno sul ring di Cinecittà World con gli avversari provenienti dall’estremo oriente.

Eugenio Consoli (21 match e 18 win), Alessandro Iafrate (60 match per il fighter di 62 kg e 50 vittorie), Sergio Guarino (22 match in carriera con 16 vittorie, 4 sconfitte e 2 pareggi), Federico Castiglia (atleta di 85 kg, capace di trionfare in 20 dei 25 match disputati), Leonardo Urbani (34 incontri e soltanto 3 sconfitte) e Manuel “The Raptor” Rodi (10 match e 9 volte vincitore) si troveranno di fronte rispettivamente Yue Hu Si, Shang Zi Lai, Wang Hu (conosciuto nel mondo del Sanda con il nickname di “La furia”), Zhang Cai Bao, Liù Hong Lei e Sun Gao. A corredo dell’imperdibile notte di sport ci sarà anche un Prestige Fight. Non ha bisogno di presentazioni Michele “Iron Mike” Verginelli, atleta romano di caratura mondiale che combatterà contro il franco-algerino Kadi Samir.

La prevendita sta andando a gonfie vele e per la notte del Kunlun Fight Sanda Pro è previsto il tutto esaurito. L’accesso all’area eventi di Cinecittà World comprende anche l’ingresso al Parco dedicato al mondo del cinema e della Tv; c’è quindi la possibilità di visitare le attrazioni e assistere agli spettacoli sin dalle ore 10:00 del mattino. Il costo è di 25,00 € (50,00 € invece per il posto a bordo ring). Per ricevere maggiori informazioni è possibile contattare la Segreteria dell’UIKT tramite i numeri di telefono 334.3088505 – 366.2545890 – 347.1784067, oppure inviare una mail a kunlunfightsanda@gmail.com o info@uikt.it.

Ad aprire il Kunlun Fight Sanda Pro sarà l’ultima giornata dell’Instructor Program,un seminario di formazione sulla disciplina che sarà diretto dai Coach cinesi. Il costo d’iscrizione, comprensivo di materiale didattico e certificazione finale, è di 150,00 €. (cifra che dovrà essere versata entro e non oltre il 20 novembre, pena l’esclusione, tramite bonifico bancario intestato a: Banca Prossima Agenzia/Filiale: Roma | IBAN: IT46P0335901600100000161244 |UIKT SETTORE NAZIONALE KUNG FU OPES ITALIA).

Clicca qui per il COMUNICATO UIKT

OPES e la Federazione Italiana Di Atletica Leggera annunciano l’inizio del Campionato Autunnale “Athletics” di mezzofondo FIDAL Roma Sud.
Il trofeo è aperto a tutte le società e agli atleti tesserati regolarmente FIDAL o EPS (solo per le categorie giovanili) riconosciuti dal CONI per il 2019 e in regola con la tutela sanitaria. In base alle nuove convenzioni tutti gli atleti con doppio tesseramento FIDAL/EPS dovranno gareggiare obbligatoriamente per FIDAL.

Primo appuntamento del trofeo sarà questo sabato 26 ottobre a San Cesareo, allo Stadio comunale (via del Campo Sportivo). Visto il periodo dell’anno in cui ci troviamo la corsa, che verrà effettuata su pista, sarà una Halloween Run.

Il ritrovo per tutti i concorrenti e le giurie è alle ore 14:00. Dalle 15:00 inizieranno le gare, con ultima partenza alle ore 17:50 per la 3 mila metri delle donne.
La prima parte del pomeriggio è dedicata agli esordienti (bambini e bambine di 6,8 e 10 anni), che correranno per 400 metri i più piccolini e per 800 metri i più grandicelli.
Alle 16:30 e 16:45 partiranno rispettivamente i ragazzi e le ragazze (i nati nel 2006 e nel 2007) che correranno per 1 km.
Dalle 17:00 sarà invece il turno dei Cadetti e delle Cadette (nati nel 2004/2005), che dovranno affrontare una distanza di 2 km.
Per finire, alle 17:35 e alle 17:50 partiranno gli adulti, la cui corsa sarà di 3 km.

Il termine per le preiscrizioni è scaduto giovedì ma è possibile iscriversi il giorno stesso della manifestazione con una piccola sovratassa sul biglietto di base. Il ritiro delle iscrizioni dovrà essere effettuato, invece, entro un’ora prima della gara.

Ai partecipanti attende una giornata di divertimento, agonismo, animazione e…caramelle.
All’appuntamento di sabato ne seguiranno altri 4, per un totale di 5 gare:
domenica 10 novembre a Frascati, al Parco di Villa Torlonia (corsa su strada);
domenica 24 novembre a Velletri (cross);
domenica 1 dicembre a Marino (corsa su strada);
domenica 22 dicembre (sede ancora da definire).

CLICCARE QUI PER IL REGOLAMENTO COMPLETO DEL CAMPIONATO AUTUNNALE DI MEZZOFONDO

 

Negli ultimi anni il mondo del wellness ha subito un’evoluzione che lo ha trasformato in maniera significativa. Ad essere al centro dell’attenzione non è più soltanto la cura del corpo tramite l’attività fisica ma sono anche tutte quelle attività, pratiche, filosofie e nozioni che si focalizzano sul benessere dell’individuo. Parlare di benessere oggi significa seguire uno stile di vita virtuoso, basato sull’equilibrio emotivo e psicofisico.

I professionisti del settore, gli operatori, le aziende e le organizzazioni che operano in questo comparto, ma anche i semplici curiosi, si ritroveranno alla Fiera di Roma dal 26 al 28 ottobre; in quei giorni infatti si terrà uno degli appuntamenti più importanti dell’anno: il Festival del Wellness. Non è semplicemente una fiera del settore, ma un appuntamento aperto a chiunque; aperto soprattutto a coloro che auspicano a cambiare stile di vita per sentirsi bene. Il Festival del Wellness aiuterà a capire che è possibile contrastare lo stress generato dal ritmo frenetico della quotidianità, migliorare la qualità della vita (al punto da allungarne l’aspettativa) e rallentare gli effetti dell’invecchiamento. In che modo? Seguendo una sana e corretta alimentazione, praticando una sana attività fisica e imparando a gestire le emozioni nella maniera giusta. Il format studiato dagli organizzatori del festival permetterà ad ogni partecipante di provare nuove emozioni, vivere un’esperienza sensoriale e conoscere le realtà più influenti nel mondo del wellness. I visitatori potranno inoltre seguire live-show, convention e incontri formativi e partecipare a masterclass.

Anche OPES sarà presente in quei giorni alla Fiera di Roma. Paola Bruni, responsabile nazionale del settore benessere, invita i tesserati e le associazioni affiliate a partecipare a questo grande evento: «Colgo l’occasione per spronare tutte le persone, anche gli sportivi, a venire. Dal 26 al 28 ottobre, dalle ore 9:00 alle 19:00, ci troverete al Festival del Wellness. I tesserati OPES, inoltre, potranno usufruire di uno sconto speciale: inviando un messaggio prima dell’apertura dei cancelli (ore 9:00 del mattino) sarà possibile acquistare il biglietto ad un prezzo ridotto, ovvero 9,00 euro, anziché al costo intero di 15,00 euro».

Chi fosse interessato a partecipare al Festival del Wellness, usufruendo anche della promozione riservata ai tesserati OPES, può inviare un sms al numero 338 596 2180, specificando il giorno della visita.

Ad Anzio la storia del Baseball è iniziata nel 1969 con la fondazione della prima società. Altre se ne sono susseguite negli anni: l’Anzio Colonna nel 1975, il Marconi nel 1984, i Pirati nel 1997 e, per finire, i Dolphins nel 2013. 50 anni che hanno visto scendere in campo diversi atleti, allenatori, dirigenti e arbitri, tutti legati dalla stessa passione per questo sport. E tutti loro si sono ritrovati insieme, domenica 20 ottobre, allo stadio Renato Reatini, in occasione della celebrazione dei 50 anni di Baseball ad Anzio, iniziativa patrocinata dal Comune.

È stata una giornata di ricordi, emozioni e aneddoti; si sono susseguiti nomi, persone e racconti di una storia gloriosa. La mattinata ha avuto inizio alle ore 9:30 con la partita giovanile dei Dolphins Bianchi e Blu, scesi in campo con le divise delle diverse società che sono state operative in questi anni. Un’ora più tardi è iniziato l’appello e la chiamata in campo di giocatori, tecnici, dirigenti e arbitri, susseguitesi dal 1969 ad oggi, che hanno scelto di essere presenti a questa manifestazione. A seguire, alle ore 11:30, c’è stato il riconoscimento di tutti i presidenti delle società che hanno svolto attività sul territorio e che hanno contribuito in modo incisivo alla formazione di molte generazioni di ragazzi.
Al termine della mattinata i partecipanti si sono ritrovati per pranzo, per mangiare un panino tutti insieme; per finire, alle ore 15:00 si è svolta la sfida del “fungo”, una gara di lancio della pallina.
Nel corso della manifestazione sono stati premiati anche i piccoli Dolphins, vincitori del Trofeo nazionale Kinder Coni di Baseball 5 e il campione d’Europa Under 12 Filippo Sabatini, che proprio con i Dolphins ha iniziato la sua attività.

Alla “50 anni di Baseball ad Anzio” era presente anche OPES con il Comitato di Roma:
L’augurio è che la collaborazione con questa realtà possa aiutarci a promuovere sul territorio, sia in Provincia che nella Regione, il baseball – ha affermato Alessandro Battisti, presidente del Comitato Provinciale OPES Roma. – Ad Anzio collaboriamo già con altre realtà e per noi è un grandissimo piacere affiancarci anche al baseball, una disciplina ancora poco praticata ma molto aggregativa, che abbiamo già avuto l’onore di ospitare a Roma Sport Experience. Ci tengo poi a ringraziare, a nome di tutta OPES, Flavio Vasoli, Consigliere Comunale del comune di Anzio, che ci ha invitati a questo bellissimo evento“.

Una manifestazione sportiva che nasce con l’obiettivo di avvicinare i piccoli atleti al movimento del Futsal. È “Futsal IN Progress”, evento dedicato ai bambini che già sognano di diventare grandi campioni. Ma lo spirito della manifestazione, oltre all’aspetto puramente sportivo, è l’insegnamento ai baby calciatori di concetti che saranno loro fondamentali nella crescita sia a livello sportivo che umano e personale: il fair play, la condivisione e l’aggregazione. Futsal IN Progress si rivolge in maniera particolare alle Categorie Under 7 e Under 9. Stiamo parlando di bambini nati rispettivamente nel biennio 2013/2014 e nel biennio 2011/2012.

Primo appuntamento di questa manifestazione sarà sabato 19 ottobre 2019, presso l’ASD Sporting Club Marconi, in via Pietro Blaserna, 105, Roma. Dalle ore 10:00 i piccoli dell’Under 7 si incontreranno per un raggruppamento di diverse circoli sportivi e scuole di calcio della Capitale.
Parteciperanno alla giornata la Sporting Club Calcio a5 Balduina, l’APD San Paolo Ostiense, la Scuola Calcio Ulivi Village, l’A.S Roma Calcio a5, l’ASD Laurentino Fonte Ostiense, l’ASD Team Nuova Florida 2005, il Real Aurelio Football Academy e l’ASD Sporting Club Marconi.

Sarà una giornata dedicata alla competizione, al divertimento e all’animazione; ma anche alla condivisione di valori importanti.
L’iniziativa durerà per tutta la stagione 2019/2020. Non ne conosciamo ancora tutti i dettagli ma auguriamo un buon divertimento a tutti i piccoli atleti che saranno coinvolti in queste giornate e invitiamo a seguire la Pagina Facebook ufficiale di “Futsal IN Progress” per conoscere in anteprima tutti gli aggiornamenti futuri.

Il Settore Nazionale OPES Pallavolo, guidato dal Responsabile nazionale David Simbolotti, organizza l’VIII edizione del Trofeo Città di Roma; a partecipare saranno le categorie Under e Open e ci saranno alcune importanti novità.
La categoria Under vedrà la presenza di bambini e bambine dell’under 12 mix; gareggeranno inoltre le ragazze dell’under 13, dell’under 14 e dell’under 18 (femminile) e i ragazzi dell’under 14, dell’under 16 e dell’under 18 (maschile).
Per quanto riguarda invece le categorie Open parteciperanno uomini e donne e gruppi misti per gli Amatori, e uomini e donne e gruppi misti Elite.
I misti Elite per la categoria Open sono propria una delle grandi novità di questa nuova stagione sportiva, così come lo è l’inserimento degli under 20 per la categoria Under. Inoltre, la Final Cup Open quest’anno si terrà in una location del tutto inedita che presto verrà svelata.

Siamo quindi pronti a uno spettacolo entusiasmante, di quelli che solo uno sport come la pallavolo può dare, e a partite tirate e sudate fino all’ultimo punto. La pallavolo è una disciplina dove è fondamentale la coesione di gruppo e il lavoro di squadra e ogni singolo protagonista, bambini e bambini, ragazzi e ragazze e uomini e donne dei tornei Under e Open darà come sempre il meglio per il bene di tutto il team.

Come settore teniamo molto affinché i giovani che partecipano alle nostre attività (tornei, manifestazioni,
attività formative e camp) abbiano un percorso di crescita. – ha dichiarato David Simbolotti – Sul come fare questo grande lavoro ci confrontiamo molto tra responsabili di settore: in particolar modo con il Responsabile provinciale Roma Francesco Fiorini. Stiamo avviando diverse attività su molti territori regionali, oltre al Lazio, dove la linea comune è la crescita dei giovani. Intendiamo sviluppare talenti e potenzialità del settore giovanile e dei singoli atleti. Per far questo forniamo a tutte le associazioni che sono parte delle nostre attività un progetto che potenzia gli atleti, forma gli allenatori e sostiene i genitori. Siamo risorse che generano valore e la pallavolo è la nostra passione e il nostro mezzo per trasmettere ai giovani atleti i valori dello sport; oltre che per migliorare il settore giovanile di OPES. Il settore nazionale mette inoltre a disposizione per i propri affiliati tante risorse; un esempio è il progetto di Sportcoaching per il settore giovanile“.

Per avere ulteriori informazioni riguardo il Trofeo Città di Roma si può mandare una e-mail all’indirizzo volley.opesroma@gmail.com. In alternativa è possibile contattare Giuliano per la categoria Open e Francesco per la categoria Under. Il primo lo si può chiamare al numero di telefono 320 404 3524, mentre il secondo lo si può chiamare al numero 328 577 1602.

 

Pallavolo, al via l'VIII Trofeo Città di Roma

Il Surfcasting è una delle discipline più in voga nel panorama della pesca sportiva. È uno sport spettacolare, che permette di svolgere un’attività a contatto con la natura e che è caratterizzato da gare incerte fino alla fine. Agli atleti di Surfcasting è richiesto di sviluppare determinate capacità e conoscenze, non contemplate in sport più tradizionali.
Il settore nazionale di OPES sta contribuendo notevolmente alla crescita del movimento, grazie soprattutto all’ottimo lavoro del responsabile Mauro Scungio e del suo staff.

Il numero dei tesserati è in aumento continuo e costante, così come le iniziative e gli appuntamenti agonistici. Il prossimo 26 ottobre ad Anzio, sul litorale romano, è in programma la prossima gara. Il tratto di costa conosciuto come “Lido dei Pini” è il campo di gara individuato, dove andrà in scena l’attesissimo “The Best Absolute 2019”. L’inizio della gara è fissato alle ore 16:00 ma i partecipanti dovranno ritrovarsi presso il Surf Casting di Viale alla marina 33 alle ore 14:00. La quota di iscrizione è di 20,00 euro; chi volesse partecipare alla cena di gala, che si terrà presso il ristorante La Casa del Buongustaio Lavinio, dovrà versare una somma ulteriore di 23,00 euro.

Il comitato organizzatore, diretto dal responsabile regionale Francesco Campisi, ricorda che l’appuntamento agonistico è riservato soltanto agli atleti tesserati OPES, con tessera valida per la stagione sportiva 2019/2020. Per maggiori informazioni è possibile contattare i numeri 340 1911524 – 3393259343.

I ripescati e gli aventi diritto (Gino Trani, Gerardino Di Cicco, Marcello Michelino, Giovanni Spina , Domenico De Angelis, Paolo Truglio, Adriano Pistella, Fabrizio Calisti, Massimo Simoncelli, Riccardo Consalvi, Alberto Sarra, Franco De Sanctis, Luciano Caratelli, David Quatrana, Luca Cecchini, Kraumov Krassy, Francesco Campisi, Fabio Polito, Arcangelo Cutolo, Gianluca Grimaldi, Fabrizio Di Meglio, Tonino Trulli, Massimiliano Luisi, Pasquale Costabile, Ermanno Scungio, Lino Di Giorno, Salvatore Vorraro, Massimo Novara, Luca Bregliozzi, David Novara, Mirko Foglietti, Agazio Geracitano, Sara Severini, e Marco Damora) per il The Best Absolute 2019 devono perfezionare la loro domanda di adesione entro il prossimo 18 ottobre 2019 alle ore 18:00. L’apposito modulo va inviato all’indirizzo di posta elettronica opesitaliasurfcasting@gmail.com.

 

DOCUMENTO ISCRIZIONI

ELENTO AVENTI DIRITTO ALLA FINALE

Il Palazzetto HSC del quartiere romano dell’AXA ospiterà l’attesissima Coppa di Natale di Karate. L’evento si terrà il prossimo 8 dicembre, all’interno dell’impianto di via di Macchia Saponara, 151. La manifestazione agonistica è riservata a tutte le cinture (dalla bianca alla nera) e a tutte le categorie (dai bambini ai master). A mettere piede sui tatami saranno i migliori atleti delle specialità Kumite e Kata.

Sarà una domenica piena di sano agonismo, interessanti spunti tecnici e piena passione. L’organizzazione ci tiene a ricordare a tutte le associazioni sportive che sono intenzionate a prendere parte all’evento che la documentazione necessaria per iscrivere i propri tesserati deve essere presentata entro il 2 dicembre. Le quote di partecipazioni sono diverse a seconda della possibilità di gareggiare in una sola categoria o in entrambe; il prezzo cambia anche in base alle modalità di pagamento.

L’iscrizione di un atleta a una categoria viene 15,00 euro se fatta tramite bonifico, 18,00 euro se effettuata in loco nel giorno stesso della manifestazione sportiva. L’iscrizione a tutte e due le categorie ha quota di 20,00 euro se fatta tramite bonifico; se il pagamento avviene il loco la quota invece è di 23,00 euro. (Il Bonifico Bancario deve essere intestato a: Sezione Nazionale Sviluppo & Promozione presso UNICREDIT Filiale di Roma Irnerio – IBAN IT98A020080503700010491415. Causale: Iscrizione gara karate n ___ atleti società ___).

Le gare di Kata vedranno gli atleti impegnati nell’esecuzione di una serie di movimenti che rappresentano varie tecniche di combattimento. Queste gare inizieranno alle ore 9:00 e si concluderanno alle ore 12:30. Sono poi in programma le premiazioni di tutte le categorie (bambini, ragazzi, esordienti, cadetti, individuali e a squadre).
Sarà poi il turno delle esibizioni di Kumite. Queste partiranno alle ore 14:00 con le gare individuali e di team. Gli atleti dovranno, da regolamento, essere in regola con il tesseramento di OPES e/o FIJLKAM e dovranno avere l’idoneità medico-sportiva. Saranno raggruppati in base ai colori delle cinture (giallo/arancio, verdi/blu, marroni/nere) e suddivisi in categorie (dagli esordienti fino ai senior).

La Coppa di Natale di Karate sarà anche l’occasione per entrare al Palazzetto HSC in maniera totalmente gratuita. Anche per questo motivo l’organizzazione si aspetta che sia una giornata di festa e di sport e che siano presenti una moltitudine di curiosi e amanti delle arti marziali.

Mercoledì 9 ottobre Perugia diventerà teatro di una giornata dedicata al divertimento e all’amicizia, dove il  gioco sarà posto al centro delle iniziative per il sociale. La Lega Nazionale Subbuteo e la famiglia Parodi hanno infatti deciso di affiancare l’ACS Perugia e l’Associazione Viva nella giornata di presentazione del calcio da tavolo Subbuteo che si terrà presso la Palestra Sant’Erminio, in via Pisano 43 a Perugia.

Sarà l’occasione per moltissimi ragazzi per avvicinarsi al Subbuteo e conoscere meglio questo gioco meraviglioso che ha coinvolto e appassionato intere generazioni. Un obiettivo che la Lega Nazionale Subbuteo, grazie al suo presidente Mauro Simonazzi, sta già perseguendo. Da mesi, infatti, la Lega ha iniziato a sostenere questo gioco in tutte le sue forme, cercando di ampliare il numero degli appassionati grazie ad una promozione mirata ed efficace.

L’ASD Viva si occupa di rendere lo sport accessibile a tutti, indipendentemente dalle condizioni fisiche, intellettive, socio-economiche e sensoriali. Con il motto “Lo Sport è un Diritto di Tutti” l’Associazione apre la sua palestra a chiunque voglia avvicinarsi alle attività sportive, e propone lezioni dove lo sport è motivo di inclusione sociale, uguaglianza, opportunità e rispetto delle regole. La giornata di mercoledì è stata organizzata per merito del presidente di ASD Viva, Gabriele Bartolucci e di tutti i suoi collaboratori, tra cui Francesco Discepoli.
Per far avvicinare molti ragazzi a questo mondo verranno donati, grazie all’Associazione, un campo completo di porte, squadre e palline. Sponsor dell’evento è l‘azienda “Gastronomia Umbra” che delizierà i partecipanti con uno squisito dono culinario.

Lega Nazionale Subbuteo a Perugia