Parte ad aprile il corso di formazione per istruttori di beach volley

Dal campo alla guida tecnica, seguendo sempre la propria passione per uno sport faticoso, spettacolare ed emozionante come il beach volley. Questo è il naturale passaggio che molti ex atleti, interpreti o seguaci di Daniele Lupo e Paolo Nicolai compiono, una volta conclusasi l’esperienza agonistica sulla sabbia. Per ricoprire il ruolo di coach, però, non bastano le conoscenze tecniche, il curriculum, i trofei e l’esperienza maturata sul campo, ma servono metodologie di insegnamento della tecnica di base e della tattica, professionalità, leadership e capacità psicologiche e mentali fuori dal comune. In poche parole, non ci si può improvvisare allenatori. Il settore nazionale di beach volley di OPES, proprio per questo motivo e per creare dei profili altamente qualificati che aiutino il movimento a crescere, promuove un percorso formativo destinato a tutti coloro che aspirano ad indossare i panni del coach.

Il format scelto per il corso di istruttore di primo livello è quello della formula weekend. 4 giorni, due sabati e due domeniche, interamente dedicati all’acquisizione di tutte quelle nozioni e conoscenze che consentiranno al futuro istruttore di svolgere al meglio il proprio compito. Il primo appuntamento è in programma per il 10 aprile, mentre le successive lezioni si terranno nei giorni 11, 17 e 18 aprile.

Il corso di istruttore di primo livello è promosso dal settore nazionale beach volley di OPES, in collaborazione con FITSPORT Academy, e si terrà presso il centro sportivo Sport City di Roma (via Alvaro Portillo, 282 – Roma – RM). Per maggiori in formazioni o delucidazioni sulle modalità di iscrizione o sulla didattica, è possibile contattare gli organizzatori ai seguenti numeri di telefono: 348 8215 178 e 339 3895 597.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *