cinecittà world

Sabato 18 maggio 2019 i cancelli del Parco Divertimenti Cinecittà World si sono aperti per ospitare la terza edizione di Roma Sport Experience. La manifestazione, ideata da OPES, già da 3 anni trasforma il parco in una vera e propria palestra a cielo aperto, permettendo a tutti gli appassionati di sport di vivere un’esperienza suggestiva.
Quasi 10 mila persone hanno avuto l’occasione di provare liberamente più di 30 attività sportive, di assistere a competizioni adrenaliniche, show mozzafiato e partecipare a convegni e appuntamenti celebrativi.
I numerosi partecipanti non si sono fatti spaventare nemmeno dalle avverse condizioni atmosferiche, presentandosi ai botteghini anche oltre le 16:30 di domenica 19.

Alla cerimonia di inaugurazione di sabato numerosi testimonial del mondo dello sport hanno partecipato al tradizionale taglio del nastro ed espresso il loro compiacimento per come OPES sia riuscita a riunire, anche per quest’anno, tante attività, molte delle quali sconosciute al pubblico, e a organizzare due giornate di promozione di uno stile di vita sano.
È stato poi il momento dei saluti di Andrea lo Cicero (ex campione della Nazionale italiana di rugby), di Niccolo Ferrari e Alessandra Frezza (canoista e eptatleta del Gruppo Sportivo dell’Aeronautica Militare), di Ciro Massa e Francesco Bonanni (rispettivamente karateka del Gruppo Sportivo Fiamme Oro della Polizia di Stato e campione mondiale di nuoto per salvamento) e del team del Santa Lucia Basket.
Infine, sul palco del “Teatro 1” si è esibita la squadra di ginnastica ritmica dell’Aeronautica Militare.

Nella seconda giornata si è tenuta la WAS Obstacle Race, una corsa ad ostacoli di 5 o 10 km. I runner partecipanti sono stati messi a dura prova attraverso una serie di ostacoli da superare, disseminati lungo i sentieri del parco. Nel frattempo, gli spettacoli di danza classica, moderna e urban hanno intrattenuto gli spettatori sulle tribune dei teatri. Nella stessa giornata si sono tenute anche le competizioni di body building e taekwondo.
Il momento più importante di questa domenica di maggio a Cinecittà World è stata la consegna del “Premio Scirea 2019”. A ricevere il premio sono stati Fabrizio Loffreda (lega Calcio a 8), Arianna Pomposelli (giocatrice di futsal), il GS 42° Vigili del Fuoco La Spezia e la Nazionale italiana di calcio a 5 dei pazienti psichiatrici; dirigenti, atleti, società e gruppi sportivi che hanno contribuito alla crescita del calcio e del futsal.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *