Debutto Totti nel calcio a 8

Il 28 maggio 2017 il cuore di molti romanisti si è spezzato: la partita Roma-Genoa, che si è giocata quel giorno allo stadio Olimpico, è stata l’ultima partita ufficiale di Francesco Totti. O, perlomeno, così pensavano tutti.
Ma poche settimane fa Totti ha sorpreso i suoi fan annunciando il suo grande ritorno, ma in un campo più piccolo e dalle porte più strette, quello del Calcio a 8. I tifosi non si aspettavano di certo che a distanza di poco più di due anni il Capitano avrebbe regalato loro nuovamente grandi emozioni.

Una serata molto attesa quella di Lunedì 30 settembre, quando finalmente è stata inaugurata la stagione sportiva 2019/2020 della Lega Calcio a 8. I calciatori di Serie A sono scesi in campo per la loro prima partita di campionato e con loro Totti, che ha giocato al servizio della sua squadra, la Totti Sporting Club CA8. Questa sua nuova avventura è iniziata alle ore 21:00 al Centro Sportivo Longarina, in via di Castel Fusano 79, a Roma. La Totti Sporting Club ha affrontato l’Atletico Winspeare f8, vincendo 4-2. Con la maglietta nera ma lo stesso intramontabile numero 10, l’ex capitano della Roma ha corso per tutti i 50 minuti (le partite di calcio a 8 prevedono due tempi di 25 minuti ciascuno) e la sua presenza è stata decisiva per il risultato finale.

Strettamente correlata alla sua scelta di tornare in campo c’è soprattutto una buona causa. La Totti Sporting Club sostiene la Campagna sociale “Frammenti di Luce” della Fondazione Bambin Gesù; l’iniziativa è dedicata all’accoglienza e alla cura di bambini affetti da malattie gravi o con ferite da armi da guerra.
In campo con lui, lunedì sera, era presente anche Max Tonetto; ma anche molti altri suoi amici ed ex compagni di squadra hanno deciso di prendere parte a questa avventura. Alcuni nomi? Taddei, Candela, Pizarro, Perrotta, Cassetti e Mirko Vucinic.

Prima della partita si è tenuta la Conferenza Stampa con gli interventi di Fabrizio Loffreda, responsabile del Settore Nazionale Calcio a 8 di OPES e Presidente della Lega Calcio a 8, Carlo Cancellieri, allenatore della Totti Sporting Club e della rappresentante della Fondazione Bambin Gesù, Silvia Crotali.
Vi lasciamo con le dichiarazioni finali di Alessandro Battisti, Presidente del Comitato Provinciale OPES Roma.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *