Terzo appuntamento con "Into The Movement". Il webinar gratuito torna l'8 maggio

Dopo lo straordinario successo dei primi due appuntamenti, che si sono tenuti nelle giornate del 27 marzo e del 17 aprile 2021, “Into The Movement“, il webinar gratuito promosso dall’Università Popolare delle Scienze Sportive, torna per la terza volta. La data scelta per questo terzo incontro con la formazione è quella di sabato 8 maggio.

L’evento formativo, che inizierà alle ore 16:00 e terminerà alle ore 17:30, è dedicato a studenti di scienze motorie, ma anche a tecnici, atleti, dirigenti di ASD o SSD e a tutti i curiosi che hanno la voglia di approfondire temi legati alle capacità e abilità motorie dell’essere umano.

Anche questa volta tra i docenti del corso troviamo il Maestro Stefano Roccatano, di recente promosso a consigliere del Comitato Provinciale di Roma; una figura molto conosciuta e apprezzata all’interno del nostro Ente di Promozione Sportiva, portatore di grande valore aggiunto grazie ai corsi di difesa personale tenuti dalla sua Associazione Sportiva Dilettantistica Ars Pugnandi Roccatanica e a progetti come il Women Security Program, dedicato alla difesa femminile. Il prof. Roccatano, nel corso del webinar, parlerà ai discenti della figura dell’operatore sportivo Cueing.
Ad affiancarlo, altri due relatori. La prima è Silvia Tangredi che, con l’intervento su nutrizione e sport, spiegherà come una corretta alimentazione di base può ottimizzare la performance sportiva; poi, Gabriele Grassadonia, con la sua lezione “dalle origini del movimento a nuove idee pratico applicative in ambito sportivo, parte 3”.

Il webinar “Into The Movement”, ricordiamo, è gratuito, ma per poter partecipare è necessario iscriversi. Lo si può fare inviando una mail con i propri dati all’indirizzo di posta elettronica info@upss.it. Invece, per avere maggiori informazioni o delucidazioni è possibile contattare la segreteria organizzativa dell’evento al numero 351 6666660.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *